<b>Daniele Gemelli</b> Head of IRM & Risk

Daniele Gemelli Head of IRM & Risk

Facendo parte di un gruppo internazionale c’è un forte legame tra l’Italia e l’Olanda, e questo offre nuovi stimoli e prospettive Appena entrato in ING ho percepito da parte di tutti i colleghi un fortissimo coinvolgimento e riconoscimento nei valori del brand. Ho inoltre notevolmente apprezzato l’internazionalità che si respira internamente: facendo parte di un gruppo internazionale c’è un forte legame tra l’Italia e l’Olanda, e questo offre nuovi stimoli e prospettive. Infine, lavorare nell’area “Information Risk & Fraud”, dipartimento di importanza cruciale per una banca online, mi ha trasmesso fin dall’inizio un alto senso di responsabilità e di ruolo. ING è riuscita a mantenere viva l’energia necessaria per dare il massimo, proiettando in azienda la mia esperienza degli ultimi 16 anni.

<b>Antonella Uva</b> Release & Configuration Supervisor

Antonella Uva Release & Configuration Supervisor

Il nostro Orange Code rappresenta il modo con cui affrontiamo il cambiamento. Ho conosciuto ING nel 2005 come consulente: è stata un’esperienza così coinvolgente da farmi sperare di diventare a tutti gli effetti parte del team e dal 2006, con mia grande soddisfazione, sono diventata una dipendente ING. Ho avuto l’opportunità di ricoprire differenti ruoli nel dipartimento IT, attraverso un percorso che mi ha permesso di crescere e prendere parte alle continue sfide aziendali. Il settore IT ha un ruolo cruciale nell’innovare e trasformare per anticipare i desideri dei clienti, sempre più digitali e connessi. Questa continua evoluzione dei processi lavorativi va di pari passo con un percorso di trasformazione culturale interna: il nostro Orange Code rappresenta il modo con cui affrontiamo il cambiamento ed è quello che mi fa sentire orgogliosa di lavorare per ING.

<b>Luca Talenti</b> Business Analytic Analyst

Luca Talenti Business Analytic Analyst

Collaborare con gli altri paesi in cui è presente ING aiuta ad aprire la mente e ampliare le conoscenze! Dopo un’esperienza di consulenza nel settore assicurativo, da quasi due anni lavoro nel dipartimento di Customer Intelligence di ING. Flessibilità, approccio alle sfide come opportunità e un fortissimo orientamento al cliente sono i valori che mi hanno accolto. La grande collaborazione all’interno del mio team mi ha permesso di diventare subito autonomo, in tempi che mai avrei immaginato. Apprezzo inoltre la possibilità di avere un network di condivisione delle competenze non solo locale, ma anche internazionale: collaborare con gli altri paesi in cui è presente ING aiuta ad aprire la mente e ampliare le conoscenze!

<b>Andrea Bertini</b> SME Project

Andrea Bertini SME Project

L’innovazione è stata fin dall’inizio il motore del mio lavoro quotidiano. ING mi ha accolto nel 2010 con una sfida ambiziosa: creare nuove soluzioni business innovative per il segmento delle PMI italiane. L’innovazione è stata fin dall’inizio il motore del mio lavoro quotidiano: quello che mi ha fatto appassionare al mio ruolo! Dinamismo, internazionalità e best practice di Gruppo, possibilità di gestire in autonomia i progetti: queste le caratteristiche che ho apprezzato e che non mi farebbero mai tornare indietro.

<b>Eugenia Casadio</b> Corporate Client Director

Eugenia Casadio Corporate Client Director

Perché sceglierei nuovamente di lavorare in ING? Per l’energia dei miei colleghi, per l’ambiente di lavoro giovane e dinamico, e l’attenzione alle persone. Approdata in ING nel 2008, dopo un’esperienza più che decennale trascorsa in altre istituzioni Finanziarie Internazionali, ho avuto subito la percezione di essere in una banca all’avanguardia. E dopo 8 anni le mie “prime impressioni” non sono cambiate! Perché sceglierei nuovamente di lavorare in ING? Per l’energia dei miei colleghi, per l’ambiente di lavoro giovane e dinamico, e l’attenzione alle persone: in ING viene premiato anche il risultato raggiunto insieme, da tutti, ancora prima del contributo del singolo e questo è ciò che permette di lavorare in armonia, mantenendo la giusta tenacia e determinazione.

<b>Andrea Mariani</b> Credit Risk Senior Specialist

Andrea Mariani Credit Risk Senior Specialist

Scegli il lavoro che ami e, se capiti nel posto giusto, non lavorerai neppure un giorno in tutta la tua vita Un tale di nome Confucio diceva: “Scegli il lavoro che ami e non lavorerai neppure un giorno in tutta la tua vita.” Ma a pensarci bene, non vi sembra manchi qualcosa? Nella mia storia non posso non considerare anche un dove…Immaginate infatti di occuparvi di Rischio di Credito in una Banca tradizionale in cui il dipendente diventa un numero fisso sul registro…non vi sembra che anche il “luogo” possa fare la differenza? Dal 2006 mi occupo di Credit Risk, è stato amore a prima vista: dopo una banca internazionale e una finanziaria italiana, ING – il mio dove - arriva nel 2015. Dopo pochi giorni mi sentivo già parte di una squadra giovane e dinamica, ultimo arrivato e subito in campo con la maglia da titolare. Ecco allora come riassumerei la mia esperienza in ING: “Scegli il lavoro che ami e, se capiti nel posto giusto, non lavorerai neppure un giorno in tutta la tua vita”.

<b>Arianna De Rosa</b> Digital Channel Development Specialist

Arianna De Rosa Digital Channel Development Specialist

In ING riesco costantemente a sviluppare le mie capacità individuali e ad arricchirmi lavorando in squadra per raggiungere obiettivi comuni. Arrivo in ING nel 2010 come consulente e dopo 3 anni sono diventata a tutti gli effetti parte integrante del team. In ING riesco costantemente a sviluppare le mie capacità individuali e ad arricchirmi lavorando in squadra per raggiungere obiettivi comuni. Le tecnologie e la cultura digitale evolvono velocemente, per questo il mio lavoro è cresciuto e cambiato negli anni. Grazie ad ING ho imparato a non farmi condizionare dai mezzi, a non rincorrere affannosamente il cambiamento, ma ad utilizzare al meglio tutte le novità per soddisfare i nostri clienti. Questo è ciò che vuol dire essere un passo avanti: provare a capire cosa accadrà tra un’ora, un mese e nel prossimo futuro, la sfida e lo stimolo più bello del mio lavoro quotidiano!

<b>Gonzalo Suarez</b> International Assignment HR Projects

Gonzalo Suarez International Assignment HR Projects

Con ING ti metti sempre alla prova con nuove sfide, perché per essere sempre “one step ahead " bisogna mettersi in gioco e portare nuovi stimoli. Lavorare in ING vuol dire per me far parte di una vera e propria banca globale in cui ogni giorno riesco a interfacciarmi e a collaborare con colleghi provenienti da tutto il mondo. Ho avuto la possibilità di partecipare al programma di scambio internazionale, lavorando un anno in una sede differente dalla mia: lavorare in Italia mi ha permesso di mettermi in gioco affrontando, insieme alla grinta dei colleghi italiani, nuovi progetti multidisciplinari. Con ING ti metti sempre alla prova con nuove sfide, perché per essere sempre “one step ahead " bisogna mettersi in gioco e portare nuovi stimoli. E allora siete pronti alla sfida?

<b>Federico Gorini</b> Treasury Analyst

Federico Gorini Treasury Analyst

In ING hai la percezione di diventare fin da subito un vero protagonista di tutte le attività, viene riposta in te grande fiducia. Faccio parte del team di ING da un anno e, rispetto ai precedenti ambienti di lavoro, ho trovato un clima molto professionale e allo stesso tempo giovane e informale, molto attento al benessere delle singole persone. In ING hai la percezione di diventare fin da subito un vero protagonista di tutte le attività, viene riposta in te grande fiducia anche se sei un neoassunto. "Aiutare le persone ad essere sempre un passo avanti nella vita e nel business” è la mission di ING e per farlo bisogna essere dinamici e pronti al cambiamento; la frase che non ho mai sentito è “si è sempre fatto così”, qui servono coraggio e intraprendenza.

<b>Matteo Marconi</b> Head of Payment and Investments

Matteo Marconi Head of Payment and Investments

ING si impegna e tiene sempre in considerazione la società e l’impatto ambientale delle proprie azioni. Sono entrato a far parte del team di ING da poco più di un anno, e il primo grande valore che mi ha colpito è stato un fortissimo senso di responsabilità sia finanziaria che sociale: ING si impegna e tiene sempre in considerazione la società e l’impatto ambientale delle proprie azioni. Il clima lavorativo è stimolante e sfidante in una continua ricerca di prodotti e servizi che soddisfino la clientela, e questo è quello che mi ha fatto appassionare di più al mio lavoro: pensare, creare, organizzare mettendo sempre il cliente al centro! Ho trovato anche un’alta attenzione ai dipendenti, parte integrante di un team innovativo che lavora secondo le nuove logiche dell’agile e dello smart working.

Verso l'alto